Venerdì, 21 Luglio 2017

Isola di San Giorgio - lo Squero

La protezione dello Squero, il nuovo auditorium dell'Isola di San Giorgio Maggiore
 
Squero 5Nell’ambito della propria attività volta alla protezione del patrimonio culturale italiano, la Fondazione Enzo Hruby ha proseguito il rapporto di collaborazione con la Fondazione Giorgio Cini di Venezia sostenendo la protezione dello Squero dell’Isola di San Giorgio attraverso un sistema integrato antintrusione, di videosorveglianza e antincendio. Antica officina per la riparazione delle imbarcazioni, la struttura è stata trasformata in un moderno e suggestivo auditorium. Grazie alla sua eccezionale acustica e alla sua posizione privilegiata che si affaccia direttamente sulla laguna, lo Squero dell’Isola di San Giorgio Maggiore è uno spazio unico che accorda perfettamente musica e immagine. Di fronte alla platea e alle spalle dei musicisti, infatti, le pareti di vetro, come quinte naturali, aprono uno straordinario scorcio sulla laguna offrendo allo spettatore la possibilità di vivere l'esperienza unica di un concerto "a bordo d'acqua".
Sostenendo la messa in sicurezza dello Squero, la Fondazione Enzo Hruby ha confermato il suo ruolo di punto di riferimento per la protezione del patrimonio culturale italiano e proseguito l’impegno iniziato nel 2009 per rispondere alla necessità di salvaguardare i tesori di proprietà della Fondazione Cini custoditi sull’Isola di San Giorgio Maggiore e a Palazzo Cini a San Vio, garantendo al contempo la loro piena fruibilità da parte degli studiosi e dei visitatori provenienti da tutto il mondo.
L’intervento di protezione dello Squero, così come quelli che si sono svolti in precedenza presso l'Isola di San Giorgio e Palazzo Cini, è stato realizzato dalla società Umbra Control di Perugia, azienda Amica della Fondazione Enzo Hruby.
“Il recupero dello Squero e la sua trasformazione nello splendido auditorium che ammiriamo oggi – dichiara Carlo Hruby, Vice Presidente della Fondazione Enzo Hruby - rappresentano un ulteriore esempio dell’opera straordinaria compiuta dalla Fondazione Cini nell’ambito della tutela e della valorizzazione dell’Isola di San Giorgio. In questo solco si inserisce l’impegno della nostra Fondazione, che sostenendo la protezione di questo nuovo luogo della cultura prosegue una collaborazione di cui siamo fieri e orgogliosi a fianco di un’istituzione che rappresenta un’eccellenza nel panorama internazionale. Il progetto che in questi anni abbiamo sostenuto per la protezione delle strutture della Fondazione Cini sull’Isola di San Giorgio e a Palazzo Cini è un valido  esempio di come le moderne tecnologie di sicurezza permettano oggi di gestire su un’unica interfaccia e con grande facilità anche impianti tra loro diversi e distribuiti su superfici molto ampie. E’ inoltre un esempio di come una collaborazione proficua tra soggetti privati possa portare a grandi risultati in termini di protezione e valorizzazione del nostro inestimabile patrimonio culturale ”.

Squero 6 Squero 7 L'Auditorium Lo Squero @Matteo De Fina, per gentile concessione della Fondazione Giorgio Cini